Vivere il Movimento nelle strade
P90439363 lowRes bmw i4 m50 9 2021 Το BMW Group διπλασιάζει το πρώτο εξάμηνο τις παγκόσμιες πωλήσεις των αμιγώς ηλεκτρικών οχημάτων

Il BMW Group raddoppia le vendite globali di veicoli elettrici puri nella prima metà dell'anno

P90439363 lowRes bmw i4 m50 9 2021 Το BMW Group διπλασιάζει το πρώτο εξάμηνο τις παγκόσμιες πωλήσεις των αμιγώς ηλεκτρικών οχημάτων

Il BMW Group ha venduto un totale di 75.891 veicoli BMW e MINI completamente elettrici in tutto il mondo nella prima metà del 2022 - più che raddoppiando le vendite di veicoli completamente elettrici rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (+110,3%).

Questo aumento sottolinea l'attenzione dell'azienda per il rafforzamento dell'elettrificazione e conferma il grande appeal dei veicoli elettrici puri per i clienti di tutto il mondo.



"Nonostante le grandi sfide, siamo riusciti a più che raddoppiare le vendite dei nostri veicoli elettrici puri in tutto il mondo nella prima metà dell'anno", ha dichiarato Pieter Nota, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG responsabile per Clienti, Marchi e Vendite. "Non sono solo i nostri modelli elettrici a ispirare i clienti di tutto il mondo: Grazie alla nostra gamma di prodotti innovativi e sostenibili, il marchio BMW è stato ancora una volta il numero 1 al mondo nel segmento delle auto di lusso nella prima metà dell'anno", ha continuato Nota.



Nella prima metà dell'anno, il BMW Group è riuscito ad ampliare ulteriormente la sua posizione di leader nel segmento del lusso. Durante questo periodo, l'azienda ha consegnato ai clienti un totale di 1.160.443 veicoli BMW, MINI e Rolls-Royce. Rispetto al primo semestre del 2021, il più forte nella storia dell'azienda, le vendite sono diminuite del 13,3%. In tutti i segmenti, l'anno in corso continua a essere influenzato dalla situazione geopolitica in Europa orientale, dall'impatto dei ripetuti blocchi dovuti a Covid in Cina e dalla continua carenza di semiconduttori.

Il marchio BMW ha registrato il maggior numero di vendite nel segmento del lusso a livello mondiale nel primo semestre del 2022

Con un'ampia gamma di prodotti high-tech e tecnologie di guida innovative, il marchio BMW ha venduto un totale di 1.016.541 veicoli in tutto il mondo (-13,7%) nella prima metà dell'anno. I modelli della BMW Serie 4 hanno avuto una notevole performance commerciale, con vendite in aumento nel corso dell'anno fino a 58.805 unità (+52,1%). Anche la nuova BMW X1 sarà negli showroom dei concessionari a partire da ottobre - disponibile per la prima volta con un propulsore completamente elettrico, il nuovo BMW Operating System 8 e il BMW Curved Display. L'ingresso sul mercato della nuova BMW Serie 7, previsto per novembre, segna un'altra pietra miliare nell'ondata di modelli BMW nel segmento del lusso.

Il BMW Group punta a più che raddoppiare le vendite di modelli elettrici puri nel 2022

L'azienda prevede di più che raddoppiare le vendite di veicoli completamente elettrici dello scorso anno e, dopo la prima metà del 2022, è sulla buona strada per raggiungere questo obiettivo. Le nuove ammiraglie del BMW Group, innovative e completamente elettriche, godono di una domanda particolarmente elevata da parte dei clienti. Ciò è confermato anche dagli ordini per la BMW i4 completamente elettrica, che superano i 34.000 in tutta Europa.



L'azienda continua ad ampliare la sua gamma di modelli elettrici a ritmo sostenuto: Quest'anno, la BMW i3 (in Cina), la BMW iX1* e la BMW i7* completano i modelli esistenti. La produzione della berlina completamente elettrica BMW i7* è iniziata il 1° luglio nello stabilimento BMW di Dingolfing. La BMW i5, la MINI Countryman completamente elettrica e la Rolls-Royce Spectre completamente elettrica seguiranno nel 2023.



Grazie a questa gamma di prodotti in rapida espansione e all'elevata domanda, il BMW Group punta ad avere più di 2 milioni di veicoli elettrici puri su strada già entro la fine del 2025.



La Neue Klasse completamente elettrica darà un contributo significativo ai volumi di vendita del BMW Group a partire dalla metà del decennio. La Neue Klasse ha il potenziale per accelerare ulteriormente la penetrazione sul mercato dell'elettrificazione, in modo che 50% delle vendite globali del BMW Group provengano da veicoli puramente elettrici prima del 2030.



Il marchio MINI avrà una gamma completamente elettrica entro i primi anni 2030, mentre Rolls-Royce diventerà un marchio completamente elettrico entro il 2030. Anche tutti i futuri nuovi modelli di BMW Motorrad nel segmento della mobilità urbana saranno completamente elettrici, compresa la BMW CE 04, il nuovo campione elettrico cittadino.

BMW M segna un'importante pietra miliare con il lancio della i 4 M 50*

La domanda dei clienti per i prodotti emozionali M, in particolare per la M3/M4, rimane forte e i libri degli ordini della M GmbH sono ancora pieni. Con il lancio di grande successo della prima versione completamente elettrica di BMW M Performance, la i4 M50 Gran Coupé*, nel marzo 2022, l'azienda ha raggiunto un'altra importante pietra miliare nell'anno del suo 50° anniversario. Da questa solida base, arricchita da uno stile impressionante, è nata la iX M60*, lanciata nel giugno 2022. Con vendite di 81.198 unità nel primo semestre del 2022, BMW M GmbH ha registrato un calo minimo rispetto al record dello scorso anno (-2,6%). La M GmbH ha un altro asso nella manica nella seconda metà dell'anno: la prima M3 Touring, recentemente svelata, che entrerà in produzione nel novembre 2022.

Il go-kart feeling completamente elettrico assicura un aumento delle vendite di 37,0% per la MINI Cooper SE*.

Il marchio MINI ha consegnato ai clienti oltre 140.711 veicoli nella prima metà dell'anno (-10,9 %). Prevedendo un futuro completamente elettrico, MINI si sta già chiaramente concentrando sulla mobilità elettrica. Di conseguenza, le vendite di 18.430 Cooper SE* completamente elettriche a giugno (+37,0%) in tutto il mondo sono incoraggianti. Questa crescita delle vendite riflette l'entusiasmo dei clienti per il caratteristico "go-kart feeling" MINI, ora completamente elettrico. Da marzo di quest'anno, anche le edizioni speciali MINI Resolute Edition (per la MINI 3 porte, la MINI 5 porte e la MINI cabrio), Untold Edition (MINI Clubman) e Untamed Edition (MINI Countryman) hanno contribuito all'elevato appeal del marchio con i loro elementi esclusivi di design e di equipaggiamento in tutti i modelli.

Aumento delle vendite di quasi 7% per Rolls - Royce Motor Cars

Rolls-Royce Motor Cars ha registrato vendite per 3.191 vetture (+6,8%) nella prima metà dell'anno. La domanda è rimasta elevata per tutti i modelli, con ordini dei clienti che si estendono fino al 2023. La prima auto completamente elettrica dell'azienda, la Rolls-Royce Spectre, è sottoposta a test approfonditi in vista del suo arrivo sul mercato nel quarto trimestre del 2023. La Spectre è in prima linea nella trasformazione dell'azienda per produrre prodotti Rolls-Royce completamente elettrici entro il 2030.

BMW Motorrad: le vendite del semestre riflettono la forte domanda dei clienti

Tra gennaio e giugno, BMW Motorrad ha consegnato ai clienti 107.555 moto. Dopo le forti vendite del primo trimestre dell'anno, l'elevata domanda dei clienti per le moto e gli scooter del BMW Group è continuata nel secondo trimestre. Nonostante le difficili condizioni generali, BMW Motorrad ha raggiunto vendite appena inferiori ai livelli record del corrispondente periodo del 2021 (solo 0,1%). Una gamma di prodotti molto attraente e il successo del lancio di nuovi modelli innovativi come lo scooter elettrico CE 04 hanno gettato le basi del successo di BMW Motorrad.

Vendite BMW e MINI per regione/mercato

In Cina, il BMW Group ha venduto un totale di 378.727 veicoli BMW e MINI nella prima metà dell'anno, con un calo di 18,9% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Le vendite di veicoli elettrici puri in Cina sono aumentate di 74,8%.



Negli Stati Uniti, dall'inizio dell'anno a giugno sono stati consegnati ai clienti 164.626 veicoli BMW e MINI (-10,3%). L'elevata domanda di Sports Activity Vehicles prodotti negli Stati Uniti è aumentata di 8,1% (92.716 unità) rispetto alla prima metà del 2021.



In Europa, le vendite combinate di veicoli BMW e MINI nella prima metà dell'anno sono state pari a 433.989 unità (-13,9%). In Germania, tra gennaio e giugno sono stati immatricolati 124.350 veicoli BMW e MINI. Questi risultati di vendita pongono l'azienda in una posizione di vantaggio rispetto ai suoi concorrenti sul mercato nazionale. Con un aumento di 30,8% (15.064 unità), l'attenzione del mercato tedesco si è concentrata anche sul potenziamento dell'elettrificazione.

*Dati di classificazione attuali